Visualizzazione post con etichetta benedizione. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta benedizione. Mostra tutti i post

venerdì 4 ottobre 2019

Benedizione a Frate Leone - San Francesco d’Assisi

Il Signore ti benedica e ti custodisca,
mostri a te il suo volto e abbia
misericordia di te.
Rivolga verso di te il suo sguardo e ti dia pace.
Il Signore benedica te, frate Leone.



Benedicat tibi Dominus et custodiat te,
ostendat faciem suam tibi et misereatur
tui convertat vultum suum ad te
et det tibi pacem
Dominus benedicat frater Leo, te
Benedicat, benedicat,
benedicat tibi Dominus
et custodiat te Frater Leo, te

(San Francesco d’Assisi)




(...) Le parole della Benedizione del Santo corrispondono, nei primi 5 righi, quasi completamente alla benedizione di Aronne del Libro dei Numeri (Nm 6,22-26).
Francesco, comunque, tralascia per due volte la parola “Signore” (Jahwe-Dominus), presente, invece, nel testo biblico tre volte: triplice ripetizione, che ha fatto vedere ai “Padri della Chiesa” un’allusione alla Trinità: «Il Signore ti benedica... (Padre), Il Signore mostri a te... (Figlio), Il Signore rivolga a te... (Spirito Santo)». Francesco sembra non aver assunto, dunque, la formula di benedizione direttamente dall’Antico Testamento.


Buona giornata a tutti. :-)




domenica 24 marzo 2019

Benedizione celtica

 Che tu abbia tempo
per la pazienza,
tempo per comprendere,
tempo per ricordare
le cose buone fatte e da fare.
Tempo per credere
nei tuoi compagni di viaggio,
tempo per capire
quanto valga un amico.

- Benedizione celtica -



Buona giornata a tutti. :-)

www.leggoerifletto.it


www.efuseraefumattina.blogspot.com


- Iscrivetevi al Canale Youtube, Cliccate una volta su Iscriviti e una Volta sulla Campanellina :) Grazie




mercoledì 1 agosto 2018

Aiutaci a riconoscere nella nostra vita i segni della tua grazia

Signore nostro Dio,
aiutaci a riconoscere nella nostra vita
i segni della tua grazia,
aiutaci a riconoscere nella normalità
della vita quotidiana
la possibilità che la tua promessa
e la tua salvezza si realizzino,
perché mai potremo donare salvezza agli altri
se prima non l’avremo noi stessi ricevuta da te.
Non sono le nostre forze e le nostre qualità
che realizzeranno il miracolo della redenzione,
ma soltanto la tua potenza,
che opera in tempi spesso lunghi
che chiedono mitezza, pazienza e libertà,
ma soprattutto grande fede
e generosità costante.
Benedici ogni comunità cristiana,
rendila consapevole
del grande dono ricevuto
attraverso la tua Parola.
Tutto si compia, o Padre, 
a lode della tua gloria, 
per la santificazione nostra e della tua santa Chiesa. 
Lo chiediamo a te, 
che con il Figlio e lo Spirito Santo vivi e regni nei secoli dei secoli. 
Amen.


Buona giornata a tutti. :-)