Visualizzazione post con etichetta Pasqua. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Pasqua. Mostra tutti i post

lunedì 13 aprile 2020

Farò la Pasqua da te! - Paolo Curtaz


Maestro,
Mi mandi a dire:
“Farò la Pasqua da te
Con i miei discepoli
Perché il mio tempo è vicino”

Ecco la mia casa,
Signore.

La mia vita
Il mio cuore
La mia intelligenza
Sono tuoi
Se credi.

Farai la Pasqua da me
In questa quarantena
Che ci scoraggia
E ci costringe
In casa.

Ma questa casa diventa cenacolo
Luogo in cui ti doni
Luogo della tua presenza
Piccola Chiesa
Viva,
infine.

Vieni, Maestro
Sei il benvenuto.
- Paolo Curtaz - 


Buona giornata a tutti. :-)






giovedì 9 aprile 2020

I piedi sporchi


I piedi la parte più bassa del corpo
due piedi per procedere in avanti
male si cammina, con un solo piede.
Per procedere ogni giorno.
Fare passi nuovi.
Possiamo camminare bene. E verso il bene.
Vera metafora della nostra vita.
Dunque oggi Signore, mi fermo anche io.
Ai piedi. Ai Tuoi piedi.
Oggi ti chiedo perdono
Per le cose fatte coi i piedi.
Per i progetti grandiosi.
Per i tentativi di farmi grande.
Invece di servire e lavare.
I piedi sporchi, i peccati degli altri.
Lava i miei piedi sporchi: e il cuore deluso.
Amen.


domenica 14 aprile 2019

Preghiera per il digiuno

Fa’ digiunare il nostro cuore: che sappia rinunciare a tutto quello che l’allontana dal tuo amore, Signore, e che si unisca a te più esclusivamente e più sinceramente.
Fa’ digiunare il nostro orgoglio, tutte le nostre pretese, le nostre rivendicazioni, rendendoci più umili e infondendo in noi come unica ambizione, quella di servirti.
Fa’ digiunare le nostre passioni, la nostra fame di piacere, la nostra sete di ricchezza, il possesso avido e l’azione violenta; che nostro solo desiderio sia di piacerti in tutto. Fa’ digiunare il nostro io, troppo centrato su se stesso, egoista indurito, che vuol trarre solo il suo vantaggio: che sappia dimenticarsi, nascondersi, donarsi.
Fa’ digiunare la nostra lingua, spesso troppo agitata, troppo rapida nelle sue repliche, severa nei giudizi, offensiva o sprezzante: fa’ che esprima solo stima e bontà. 
Che il digiuno dell’anima, con tutti i nostri sforzi per migliorarci, possa salire verso di te come offerta gradita, meritarci una gioia più pura, più profonda.


Buona Settimana Autentica!